CLUB

MEDIA

PANTERE

STAGIONE 23/24

Show Della Peruta. Pesante sconfitta per le pantere

L’attaccante americana sigla quattro reti e mette la firma sulla gara.

TORRE DEL GRECO (Na) – E’ la sfida numero nove quella tra Pomigliano e Sampdoria, con una netta predominanza blucerchiata con 7 vittorie ed una sola sconfitta. Mai un pareggio, mai gare scontate quelle con le liguri che restano nei margini di sicurezza dei 18 punti ottenuti nella prima fase. Per le pantere inizia un nuovo campionato dove fare punti sarà fondamentale per contendere al Napoli la penultima posizione che eviterebbe la retrocessione diretta. Una lotta salvezza a due con Sampdoria, Milan e Como a fare da arbitri e giudici nel cammino salvezza determinata da una formula che andrebbe rivista.

Roberto Carannante ha avuto la possibilità di lavorare per tre settimane con il gruppo squadra potendo incidere su atletica e tattica. Un periodo di lavoro e di confronto che potrebbe offrire al campionato una squadra diversa rispetto a quella che ha disputato la prima fase.

Subito in apertura prima occasione Samp con Della Peruta che, servita in area da Cuschieri, calcia basso su Buhigas in uscita (1’). Dopo il lampo iniziale la gara ristagna a centrocampo fino al 18’ quando Ferrario ci prova dalla distanza con sfera controllata a vista da Tampieri. Passa in vantaggio la Sampdoria al 23’ con una sfortunata deviazione di Rabot nel tentativo di anticipare Baldi in area, con Buhigas in uscita. Reagisce il Pomigliano dopo due minuti: calcio di punizione di Ferrario, traversone in area con Arcangeli che si ritrova davanti a Tampieri, ma non trova il tempo giusto per concludere a rete (25’). Insiste la squadra di Carannante con Ippolito che crea scompiglio in area ma il suo traversone basso non trova compagne pronte alla battuta (27’).  Poi nulla fino al termine della prima frazione. Si va al riposo con la Samp in vantaggio, ma il Pomigliano ha dimostrato vitalità offensiva vanificando per fretta e imprecisione le azioni create.

48” della ripresa bastano alla Sampdoria per raddoppiare: dalla destra il cross di Cuschieri per la testa di Della Peruta che scavalca Buhigas. Bella iniziativa campana al 61’: Rabot serve al millimetro Di Giammarino, mira all’angolo basso ma Tampieri mette in angolo. In pressione il Pomigliano ci prova dal limite con Ippolito con palla alta di poco (63’). In ripartenza la squadra di Mango trova la terza rete al termine di un’iniziativa di Giordano che dal fondo scarica per Della Peruta che sigla la sua seconda rete personale (67’). Ancora Della Peruta trova la quarta rete chiudendo un cross dalla sinistra: di testa mette nell’angolo più lontano (85’). L’attaccante americana ha fatto la differenza andando in rete ancora al minuto 88’ su assist della sorella Victoria.

POMIGLIANO 0-5 SAMPDORIA
[TORRE DEL GRECO (NA), 16-03-2024 | “AMERIGO LIGUORI” | ore 12.30]

POMIGLIANO (3-5-2) – 12 Buhigas, 2 Apicella, 3 Fusini (49’ 7 Nambi), 4 Harvey (83’ 33 Novellino), 5 Caiazzo, 6 Rabot (69’ 17 Szymanowski), 10 Ippolito, 14 Arcangeli, 15 Battistini, 21 Di Giammarino, 28 Ferrario, A disp.: 44 Gavillet, 8 Domi, 11 Manca, 18 Vingiani, 27 Illiano, 72 Schettino. All.: Roberto Carannante.

SAMPDORIA (4-3-3) – 1 Tampieri, 6 Benoit, 8 Cuschieri (89’ 17 Nagy), 9 Della Peruta V., 13 Oliviero, 14 De Rita (79’ 11 Heroum), 19 Baldi (81’ 7 V. Della Peruta), 21 Re, 22 Schatzer, 23 Pisani (81’ 3 Marenco), 67 Giordano. A disp.: 20 Tinti, 2 Panzeri, 3 Marenco, 16 Brustia, 30 Battelani, 40 Fallico. All.: Salvatore Mango.

Arbitro: Felipe Salvatore Viapiana di Catanzaro

Assistenti: Alessandro Rastelli di Ostia Lido, Paolo Cozzuto di Formia

Quarto Ufficiale: Leonardo Di Mario di Ciampino

Reti: 23’ Rabot (aut P), 46’ Della Peruta (S), 67’ Della Peruta (S), 85’ Della Peruta (S), 88’ Della Peruta (S)

Note: Giornata tiepida, terreno di gioco in erba sintetica. Ammonite: 50’ Pisani (S). Angoli: 4-2 Recupero 2’ pt, 5’ st.